Benefici di coq-10

Il tuo corpo produce naturalmente CoQ-10, noto anche come coenzima Q-10. Aiuta le cellule a produrre energia e funzioni come antiossidanti per aiutarli a proteggerli da sostanze chimiche potenzialmente dannose. Alcune persone sostengono l’uso di integratori CoQ-10 per varie condizioni mediche basate sulle sue funzioni nel corpo. La più forte evidenza del beneficio per la supplementazione di CoQ-10 riguarda gli effetti di insufficienza cardiaca, pressione alta e riduzione degli effetti collaterali di farmaci statinici che riducono il colesterolo, anche se l’uso non viene raccomandato in modo regolare.

Fallimento cardiaco congestizio

L’indebolimento o la malattia del muscolo cardiaco possono eventualmente portare a insufficienza cardiaca congestizia. Con questa condizione, la capacità di pompaggio del cuore non può tenere il passo con le esigenze del corpo. Il cuore ha un requisito relativamente elevato di CoQ-10 a causa delle sue elevate esigenze energetiche: un’analisi di 13 studi clinici che sperimentano l’efficacia della supplementazione di CoQ-10 nelle persone con insufficienza cardiaca congestizia è stata pubblicata nel numero di febbraio del 2013 di “The American Journal Della nutrizione clinica “. La coenzima Q-10 da 60 a 300 mg al giorno per 4 a 24 settimane è stata accertata per aumentare la capacità di pompaggio del cuore e ridurre la gravità della malattia. Gli autori hanno tuttavia concluso che ulteriori studi di grandi dimensioni sono ancora necessari per determinare i potenziali benefici degli integratori CoQ-10 per insufficienza cardiaca.

Pressione sanguigna

Alcuni tipi di malattie del cuore e del seno possono causare una perdita di flessibilità dell’arteria, che può aumentare la pressione sanguigna. Un’analisi di 5 studi che hanno testato l’efficacia di CoQ-10 per aumentare la flessibilità dell’arteria è stato pubblicato nell’edizione di aprile 2012 di “Atherosclerosis”. Dare persone a CoQ-10 a dosi da 150 a 300 mg al giorno per 4 a 12 settimane è stato trovato per aumentare la flessibilità dell’arteria; in persone con pressione alta, simili dosi di CoQ-10 sono stati trovati anche per abbassare la pressione sanguigna senza produrre effetti collaterali , Secondo un’analisi di 12 studi clinici pubblicati nell’edizione di Aprile 2007 di “Journal of Hypertension Umani”. Dal 2013 tuttavia, gli integratori CoQ-10 non sono raccomandati come parte del trattamento standard per le persone con pressione alta.

Effetti collaterali della terapia statina

Il tuo corpo richiede la produzione di colesterolo normale per rendere CoQ-10. L’uso di farmaci statinici che riducono il colesterolo, che inibiscono la produzione di colesterolo, possono anche inibire la produzione di CoQ-10. Il dolore muscolare e la debolezza sono effetti collaterali possibili nelle persone che ricevono la terapia statica. Una revisione di studi clinici che sperimentano l’efficacia del CoQ-10 nel alleviare i sintomi muscolari nelle persone che ricevono la terapia con statine è stata pubblicata nel numero del 12 giugno 2007 del “Journal of L’American College of Cardiology “. Sebbene l’evidenza non sia conclusiva, gli autori suggeriscono che circa 200 mg di CoQ-10 ogni giorno possono aumentare i livelli di CoQ-10 del sangue e contribuire ad alleviare i sintomi muscolari nelle persone che assumono grandi dosi di statina. Gli autori osservano, tuttavia, che l’uso routinario di CoQ-10 non può essere raccomandato per le persone che assumono statine in quanto non c’è sufficiente prova di beneficio.

Altre condizioni

CoQ-10 ha altri benefici per la salute teorica, anche se non mancano prove di efficacia dimostrata nelle persone. Ad esempio, CoQ-10 può funzionare come antiossidante e contribuire a prevenire danni alle cellule dalle sostanze chimiche noti come radicali liberi. È stato promosso per aiutare a prevenire o curare condizioni come la malattia di Parkinson, il cancro al seno e l’infertilità maschile. Tuttavia, a partire dal 2013, non vi è alcuna prova che il CoQ-10 supplementare è vantaggioso per queste condizioni.

CoQ-10 Sicurezza

Gli integratori di coenzima Q-10 sono relativamente sicuri ma devono essere usati sotto controllo medico. Una dose giornaliera tipica è di 100-200 mg, suddivisa in parti uguali. Possibili effetti collaterali del CoQ-10 supplementare includono disturbi gastrointestinali, eruzioni cutanee e mal di testa. CoQ-10 può anche interagire con alcuni farmaci da prescrizione.