La senape mangia aiutare la bassa pressione sanguigna?

Il rischio di malattie cardiache, malattie renali e ictus aumenta se si ha alta pressione sanguigna o ipertensione. Nessun alimento singolo può abbassare la pressione sanguigna, ma i semi di senape, olio e verdure possono contribuire a una dieta equilibrata per controllare la pressione sanguigna. Un nutrizionista può aiutarti a progettare una dieta nutriente con i nutrienti essenziali per regolare la pressione sanguigna.

Nutrienti della pressione sanguigna

Il seme di senapa, i verdure della senape e l’olio di senape non hanno più di 14 milligrammi di sodio per servazione. Una dieta a basso contenuto di sodio può abbassare la pressione sanguigna e gli individui con alta pressione sanguigna non dovrebbero avere più di 1.500 milligrammi al giorno, secondo le Linee Guida Dietetiche 2010 del Dipartimento di Salute e Servizi Umani degli Stati Uniti. La fibra dietetica, il calcio e la vitamina C possono abbassare la pressione sanguigna, secondo il Linus Pauling Institute Micronutrient Information Center, e i verdure a base di senape forniscono ciascuna di queste sostanze nutritive.

Grassi sani e controllo del peso

Ogni cucchiaio di olio di senape ha quasi 9 grammi di grassi monounsaturated, e questo tipo di grasso può abbassare la pressione sanguigna così come i livelli di colesterolo, secondo l’American Heart Association. L’olio di senape e il senape forniscono i grassi omega-3, che possono ridurre il rischio di malattie cardiache, secondo il Linus Pauling Institute Micronutrient Information Center. L’obesità aumenta il rischio di ipertensione e i verdi di senape possono aiutarti a controllare l’apporto calorico e abbassare la pressione sanguigna perché ogni calice ha solo 15 calorie. Olio di senape fornisce 124 calorie per cucchiaio, quindi mangiare solo in moderazione per evitare guadagno indesiderato di peso.

Ruolo nella dieta DASH

La senape può essere parte degli approcci dietetici per fermare l’ipertensione o la dieta DASH, che è un modello alimentare per abbassare la pressione alta, secondo le linee guida dietetiche 2010 del Dipartimento di salute e dei servizi umani degli Stati Uniti. Una dieta di DASH da 2.000 calorie comprende quattro o cinque porzioni giornaliere di verdure, come verdure a base di senape e due o tre porzioni di grassi sani, come l’olio di senape. Per limitare l’assunzione di sodio, la dieta DASH consiglia di aromatizzare il cibo con spezie, come il seme di senape, invece di sale.

Precauzioni

Non tutte le forme di senape sono sane per la pressione sanguigna. La senape preparata deve essere alta in sodio e le salse e le salse di senape possono essere elevate in sodio, zuccheri e calorie. La preparata di senape preparata con aceto è un alimento ad alto contenuto acido, perciò essere cauti se soffrite di bruciori di stomaco. Per loro, le modifiche alimentari non sono sempre efficaci nel ridurre l’alta pressione sanguigna ad una gamma sana e il medico può raccomandare altri cambiamenti nello stile di vita, come l’esercizio fisico o la riduzione dello stress o farmaci da prescrizione.