Le noci hanno omega 3?

Probabilmente è stato detto di mangiare pesce nella vostra dieta per ottenere una fonte di acidi grassi omega-3. Questo può essere una sfida per i vegetariani o per coloro che non amano il pesce. Fortunatamente, il pesce non è l’unico modo per ottenere importanti acidi grassi omega-3 nella vostra dieta. Le noci sono una delle poche fonti vegetali di questo acido grasso essenziale.

Le ragioni per includere gli acidi grassi omega-3 nella vostra dieta sono abbondanti. Omega-3 sono comunemente noti per i loro benefici cardiovascolari, ma svolgono anche un ruolo nello sviluppo visivo e neurologico durante la gravidanza e la protezione dalla malattia di Alzheimer e da altre malattie infiammatorie. Inoltre, gli acidi grassi omega-3 possono ridurre la depressione, la malattia bipolare e la schizofrenia. Tuttavia, non tutti gli acidi grassi omega-3 sono gli stessi, quindi è importante sapere quale tipo stai consumando.

Le noci contengono un acido grasso omega-3, chiamato acido alfa-linolenico, o ALA. Secondo le noci della California, le noci sono l’unico dado che è una fonte significativa di ALA, che è un acido grasso essenziale, il che significa che il tuo corpo non può sintetizzarlo, quindi deve essere consumato nella dieta. Gli uomini devono consumare 1,6 grammi di ALA al giorno e le donne hanno bisogno di 1,1 grammi al giorno, secondo l’Istituto di Medicina. Un serving di noci di circa un centesimo di noci – circa 1/4 di tazza – fornisce 2,5 grammi di ALA, che è più del 100 per cento dell’ammontare necessario in un giorno.

L’acido alfa-linolenico può abbassare il colesterolo ei trigliceridi, ridurre l’alta pressione sanguigna e ridurre l’infiammazione. In una meta-analisi del 2009 pubblicata in The American Journal of Clinical Nutrition, i ricercatori hanno riferito che le diete integrate con le noci hanno portato ad una riduzione del colesterolo totale e del colesterolo LDL senza provocare un aumento di peso. Tuttavia, i benefici più significativi per la salute sono associati agli acidi grassi omega-3, acido eicosapentaenoico e acido docosahecsenico, che si trovano nei pesci grassi. Il corpo umano può convertire ALA in DHA e EPA, ma il processo è relativamente inefficiente.

Le noci sono un modo conveniente e delizioso per ottenere l’omega-3 nella vostra dieta. A differenza dei pesci, le noci possono essere gettate nella borsa o nella borsa per essere mangiati in movimento. L’American Heart Association consiglia di mangiare quattro porzioni di noci di 1,5 once all’anno. Questa dimensione serve a circa 20 intere, noci sgusciate. Mentre ALA trovato nelle noci è vantaggioso, anche incorporando i supplementi di pesce o di pesce nell’alimentazione può aiutare a fornire la gamma completa di acidi grassi omega-3 necessari.

Qual è il grande affare con Omega-3?

Omega-3 in noce

ALA vs DHA ed EPA

raccomandazioni