Olio di chiodi di garofano come un rimedio a secco

Ogni volta che hai un dente tirato, specialmente un molare, esiste il rischio di sviluppare una presa asciutta. Questo è un risultato doloroso e a volte lungo-inalterata in circa il 3 per cento al 5 per cento di tutte le estrazioni dei denti, secondo il sito web della Columbia University College of Dental Medicine, Simple Steps. Insieme a diversi trattamenti convenzionali per la presa a secco, si potrebbe provare a utilizzare olio di chiodi di garofano, un antico farmaco folk e un dolore naturale. Poiché l’olio di chiodi di garofano è molto forte e può causare effetti collaterali, consultare il proprio dentista prima di utilizzarlo in bocca.

Dopo che un dente viene estratto, un coagulo di sangue si forma alla base della tasca vuota, o della presa, sostituendo il dente. Nel tempo, forma di gengive e tessuto osseo per riempire la presa, sostituendo il dente e il coagulo di sangue viene lavata via. Una presa secca si sviluppa se il coagulo di sangue è dislocato prematuramente, esponendo l’osso grezzo sotto. Può essere straordinariamente doloroso e non risponde bene al trattamento con farmaci over-the-counter.

Se hai una presa asciutta, lo saprai. Il dolore inizia generalmente pochi giorni dopo l’estrazione e si irradia rapidamente all’orecchio e alla mascella sul lato della testa dove il dente era. È possibile sviluppare l’alitosi o il cattivo respiro, a causa dell’infezione che si è depositata nella presa del dente. Se si verificano questi sintomi, consultare immediatamente il proprio dentista. Ci possono essere frammenti di ossa o frammenti di denti che rimangono nella presa che devono essere rimossi.

L’olio di chiodi di garofano è stato usato tradizionalmente come analgesico e antisettico. La prova aneddotica indica che è efficace per intorpidire ed uccidere il dolore dei denti di prurito, delle prese asciutte e di vari altri disturbi in bocca, secondo l’Università delle Hawaii. L’università aggiunge che il chiodo di garofano non è utilizzato solo come spezia, ma è stato anche usato storicamente per alleviare la nausea, come espettorante, e per curare risotti assortiti e disturbi della pelle. Nel suo libro, “The Green Pharmacy Herbal Handbook”, James Duke menziona che l’olio di chiodi di garofano può avere proprietà antibatteriche e antimicrobiche, che lo rendono utile per l’uso in caso di un’infezione. L’olio è incluso come anestetico topico nell’E List della Commissione tedesca, rileva il sito web di Wright State’s Natural Remedies.

Il tuo dentista farà sciacquare la presa per eliminare eventuali detriti. Può usare l’anestesia per ridurre il dolore al momento. I dentisti convenzionali confezioneranno la presa con una medicazione ricca di medicazione. In alcuni casi, il dentista utilizzerà una medicazione infusa da olio di chiodi di garofano, che aiuta a uccidere il dolore e distruggere i batteri offensivi con le sue proprietà antimicrobiche.

Il trattamento di una presa asciutta può ridurre significativamente il dolore, ma la guarigione può richiedere fino a diverse settimane. I diabetici e altri, che sono lenti a guarire, possono verificarsi ancora più a lungo prima che la presa del dente sia completamente guarita. Utilizzando un po ‘di olio di chiodi di garofano diluito in olio vegetale attorno alla gomma può favorire la guarigione più veloce.

Ci sono diverse cose che puoi fare per impedire una presa asciutta. Tenere denti e bocca puliti. Prendi una pulizia dentale prima di estrarre, che aiuterà a rimuovere il tartaro e altri detriti dall’area, impedendo che queste sostanze contaminano la presa aperta dopo un’estrazione. Non utilizzare una paglia per bere dopo un’estrazione perché può dispiegare il coagulo di anima prematuramente. Evitare di fumare sigarette, che rallentano il tempo di guarigione. Non sciacquare la bocca vigorosamente per almeno 24 ore dopo l’intervento chirurgico; tuttavia, potrebbe essere somministrato un risciacquo antibatterico e utilizzarlo con cura. Aggiungere una goccia o due di olio di chiodi di garofano a 1 cucchiaino. Di olio vegetale e attentamente applicarlo al dente e alla gomma che è previsto per l’estrazione. Puoi mettere palle di cotone in bocca tra il tuo labbro e la gomma per mantenere il labbro lontano dal dente che viene trattato. L’olio può pungere un po ‘, che è prevedibile.

Presa asciutta

Sintomi

Olio di chiodi di garofano

Trattamento

Durata

Prevenzione

L’olio di chiodi di garofano è volatile e molto forte e può bruciare la pelle e le gengive quando è usato senza diluire. È importante diluirlo in acqua o olio vegetale prima di metterlo in bocca. Alcuni individui possono sviluppare un rash locale dopo l’uso di olio di chiodi di garofano. Se si verificano effetti collaterali, interrompere l’uso e consultare il proprio dentista. L’olio di chiodi di garofano è disponibile presso i negozi di prodotti sanitari che vendono oli essenziali.

Precauzioni e disponibilità