Pericoli con crema idratante cetaphil

Panoramica

La crema idratante Cetaphil è fatta da Galderma, una società internazionale fondata nel 1981 come joint venture tra L’Oréal e Nestlé per servire medici della pelle e pazienti con dermatologia. I prodotti di Galderma si concentrano sulla cura dell’acne, della psoriasi e dei dermatosi reattivi allo steroide, dei rosacei e dei disturbi pigmentari. Dubbi sul Cetaphil sono stati sollevati da Alexia Brue, un giornalista di arti e cultura ampiamente pubblicato e Melissa Gelula, psicoterapeuta e autore di Well + GoodNYC.com. Essi sostengono che il Cetaphil contiene tossine e nessun ingrediente per la salute della pelle.

Penetrazione della pelle

Brue e Gelula notano che il glicol propilenico e il laureto di sodio, chiamato anche il sodio solfato di alloro, sono due degli ingredienti della crema idratante Cetaphil. Si dice che queste sostanze chimiche funzionino come potenziatori di penetrazione nella crema. Il glicole propilenico e il solfato di alloro sodico sono ingredienti comuni in molti prodotti igienici e cosmetici. I problemi di salute riguardano la capacità di entrambi i prodotti chimici di alterare la struttura della pelle. Ciò consente altre sostanze nella crema di penetrare nella pelle e raggiungere il flusso sanguigno. Hanno anche detto che sono irritanti per la pelle e possono causare reazioni allergiche.

Interferenza dell’ormone

Secondo gli specialisti di Well + GoodNYC.com, i parabeni in tre forme – metil-, etil-, propil e butil-parabeni – sono comunemente usati come conservanti in alimenti e cosmetici. Inibiscono la crescita di muffe, lieviti e batteri. Sono comuni anche nei saponi antibatterici, nei dentifrici e nei prodotti per l’igiene. Ti consigliano di evitare prodotti per la cura personale per bambini che contengono parabeni. La ricerca di Brue e Gelula suggerisce che i parabeni possono alterare i livelli ormonali e aumentare il rischio per alcuni tumori. I cambiamenti ormonali possono anche compromettere la vostra fertilità, alterare lo sviluppo fetale o la crescita di un bambino. Può anche verificarsi irritazione cutanea, eruzioni cutanee o reazioni allergiche cutanee.

Ingredienti mancanti

Secondo Nicole Yih, assistente direttore spa di Mandarin Oriental New York, come citato da Brue e Gelula, si può affrontare un altro pericolo importante quando si utilizza Cetaphil crema idratante a causa di ciò che manca. Considerando le possibili proprietà tossiche di alcuni ingredienti, Yih vede un pericolo in quanto il prodotto non contiene antiossidanti per contrastare i radicali liberi, i prodotti di stress ambientali e interni, nella tua pelle. Mancano inoltre gli estratti di semi di piante ricchi di olio omega, detto anche per promuovere la salute della pelle.

disconoscimento

Secondo una revisione dei dati pubblicati dall’Agenzia degli Stati Uniti per le sostanze tossiche e il registro delle malattie, i centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie e il governo australiano di salute e di invecchiamento, i tre ingredienti che Brue e Gelula hanno detto sono tossici nella crema idratante Cetaphil Sono scientificamente documentati come sicuri per uso alimentare e cosmetico ai livelli approvati.